Mafia, Nuti (M5S): Sicurezza intorno a Scarpinato un colabrodo

Roma, 1 ott. (LaPresse) - Il procuratore generale, Roberto Scarpinato, ha disegnato una situazione "gravissima" in merito alla sicurezza dei magistrati in Sicilia che mette in evidenza "che la sicurezza intorno a Scarpinato e ai magistrati è un colabrodo".Così Riccardo Nuti, deputato M5S, al termine della seduta della commissione bicamerale, che oggi ha ascoltato il procuratore generale della Corte d'appello di Palermo, Roberto Scarpinato. Il pg nel corso del suo intervento, totalmente secretato, ha infatti riferito della lettera di minacce ricevuta a settembre e trovata proprio sulla sua scrivania.

"La commissione Antimafia - aggiunge Nuti - oltre ad ascoltare dovrebbe fare il punto ed elaborare delle proposte, altrimenti questi fenomeni si riproporranno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata