Mafia, Di Maio: "Tuffo in piscina di Salvini? Il boss avrà rosicato"
"Non era un bagno in una piscina, ma un bagno in una piscina di un bene confiscato. Ho pensato al boss di quella villa, a quanto stesse rosicando". Così il vicepremier e ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, in conferenza stampa a Palazzo Chigi, dopo il tuffo di Salvini nel Senese