Macerata, Salvini: "Colpa di chi ha permesso immigrazione fuori controllo"
Il leader della Lega dopo la sparatoria: "Voglio andare al governo per riportare sicurezza in Italia"

"Voglio andare al governo per riportare sicurezza in Italia". Così Matteo Salvini, a margine della presentazione a San Lazzaro di Savena dei candidati della Lega, commenta l'arresto del 28enne italiano autore della sparatoria a Macerata. "Purtoppo violenza chiama violenza, condanno ogni tipo di aggressione ma chi ha permesso un immigrazione clandestina e fuori controllo ha commesso qualcosa di incredibile", dice il leader del Carroccio.

"Chi ha fatto sbarcare centinaia di migliaia di finti profughi e troppo spesso veri delinquenti, ha sulla coscienza tanti troppi delitti". "Chiunque spari e ammazzi ha nella galera la sua unica residenza, però, l'immigrazione fuori controllo, come denunciato dalla Lega da troppi anni, porta allo scontro sociale", conclude.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata