M5s, Sisto (Fi): Espulsioni confermano deficit di democrazia

Roma, 28 nov. (LaPresse) - "L'espulsione di due parlamentari 5 Stelle ribadisce l'esistenza di un grande deficit di democrazia all'interno del Movimento". Lo ha detto il deputato Francesco Paolo Sisto (Fi), intervenendo a Omnibus, su La7. "Si è presa a pretesto una ragione pseudo-contabile per allontanare dei deputati critici nei confronti di Grillo e del suo concetto di leaderismo", sostiene i deputato. In passato - ha concluso Sisto - ci sono state decisioni in qualche modo analoghe anche in partiti diversi, penso ad esempio alla rimozione di Mineo dalla Commissione Affari costituzionali del Senato, ma le ragioni politiche di queste scelte non sono mai state nascoste dietro motivazioni fittizie". Lo ha detto, intervenendo a Omnibus, su La 7, il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata