M5S, parlamentari rinnovano fiducia a 'dissidenti' per elezione Grasso

Roma, 20 mar. (LaPresse) - Deputati e senatori del M5S hanno "rinnovato la fiducia a stragrande maggioranza" ai senatori 'dissidenti' che avevano votato Piero Grasso alla presidenza di palazzo Madama in contrasto con quanto deciso dal gruppo a maggioranza. È quanto si apprende da chi ha partecipato all'incontro "di chiarimento" che c'è stato oggi pomeriggio nella sala della Regina di Montecitorio.

Secondo quanto si apprende, sono stati circa 10 i senatori a fare 'outing' spiegando a turno ai colleghi le ragioni del voto in favore di Grasso. Nonostante tre o quattro parlamentari abbiano manifestato apertamente il loro dissenso e abbiano avanzato qualche dubbio e qualche domanda ai 'dissidenti', non si è resa necessaria una votazione per confermare loro la fiducia. "Il gruppo è compatto - spiegano fonti vicine al movimento - certo non dovrà più succedere perché altrimenti non va bene".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata