M5S, Grillo lancia il Bufalino d'oro: I media chiedano scusa agli italiani
Chi ha diffuso le "quattro balle più eclatanti degli ultimi tempi", spiega sul blog, vincerà il 'premio'

Grillo lancia il Bufalino d'oro per le "quattro balle" diffuse dai media "più eclatanti degli ultimi tempi". "Che meraviglioso gesto sarebbe se l'anchorman del tg della sera iniziasse la puntata di oggi dicendo: 'Signori scusate, in questi anni abbiamo diffuso notizie false e manipolate, vi abbiamo mentito. Da oggi ci sforzeremo di fare un'informazione che sia degna di questo nome'. Dall'alto della loro arroganza non lo faranno mai e continueranno a perdere copie vendute e telespettatori fino a scomparire. Ma noi abbiamo il dovere di ristabilire la verità e pretendiamo che chi ha diffuso balle si scusi. Oggi lanciamo un piccolo sondaggio sulle quattro balle più eclatanti degli ultimi tempi, il vincitore riceverà il 'Bufalino d'oro' e inizieremo una campagna per pretendere le scuse ufficiali di chi ha diffuso la bufala", scrive il leader penstastellato sul blog M5s.

LEGGI ANCHE Grillo: Giuria popolare per giudicare veridicità delle notizie

"E' bastato prospettare ai media  di essere sottoposti a un'operazione verità - spiega Grillo - che sono subito andati con il cervello in pappa, a cominciare dal modo in cui è stato riportato il post dell'altro giorno. 'Grillo vuole il tribunale del popolo'. Falso. 'Propongo non un tribunale governativo, ma una giuria popolare' è quanto scritto. I giudici popolari non sono un tribunale del popolo e sono previsti dall'ordinamento italiano. I media hanno parlato di 'fascismo', di 'mordacchia alla stampa', di 'illiberalismo'. Ma la proposta sanzionatoria non sono né multe né limitazioni della libertà di scrivere, ma semplicemente di chiedere umilmente scusa per la balla propinata e di dare alla verità la stessa evidenza che è stata data alla falsità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata