M5S, Grillo elogia Raggi: Sei una roccia, non fatevi influenzare
"La macchina amministrativa si stia muovendo e le cose stiano cominciando a funzionare"

Nelle due ore di incontro a porte chiuse in Campidoglio Beppe Grillo, secondo quanto si apprende, ha avuto parole di elogio per la sindaca di Roma. "Sei una roccia", ha detto rivolto a Virginia Raggi, aggiungendo poi di aver notato come "la macchina amministrativa si stia muovendo e le cose stiano cominciando a funzionare".

Per quanto riguarda poi uno dei dossier al centro dei colloqui, vale a dire lo stadio della Roma, Grillo ha rimarcato, rivolto agli amministratori capitolini, che la decisione finale dev'essere presa da loro e che è importante che non si facciano condizionare dalle pressioni esterne. Sulla stessa linea anche Davide Casaleggio che ha raccomandato gli eletti M5S di non lasciarsi influenzare. Non si è parlato invece di consultazione online sullo stadio di Tor di Valle. Il garante del Movimento ha puntato soprattutto sull'impatto zero del progetto e sulle questioni ambientali.

All'incontro hanno partecipato anche il vicesindaco Luca Bergamo, i due deputati Riccardo Fraccaro e Alfonso Bonafede, l'avvocato Luca Lanzalone e la presidente della commissione capitolina urbanistica Donatella Iorio. Non erano presenti invece il presidente dell'aula Marcello De Vito e il capogruppo capitolino del M5s Paolo Ferrara.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata