M5S: Governo illegittimo, non staremo a guardare
Luigi Di Maio precisa che non ci sarà alcuna collaborazione con il premier incaricato Gentiloni

"C'è un Paese che vuole votare. I cittadini non vedono l'ora di cambiare l'Italia con il proprio voto. I partiti in queste ore stanno fabbricando l'ennesimo Governo in provetta per continuare a mantenersi i loro mega stipendi, le loro pensioni e i benefit. Noi stiamo con il popolo italiano. Non con questa banda di voltagabbana. Non staremo a guardare". Così Luigi Di Maio (M5S) su Facebook commentando l'incarico assegnato a Paolo Gentiloni di formare un nuovo governo. 

GIULIA GRILLO: NO ALLA FIDUCIA. "Noi non abbiamo pensato a proteste di massa e abbiamo ribadito il rispetto nei confronti del presidente della Repubblica. Senz'altro il M5S non resterà con le mani in mano di fronte a un governo di Matteo Renzi sotto mentite spoglie". Così la capogruppo del M5S Giulia Grillo a SkyTg24. "Stiamo pensando di votare No alla fiducia e faremo qualcosa fuori dal Parlamento, stiamo decidendo come e dove". "Le dimissioni di Renzi sono fasulle", conclude.

GRILLO: NON STIAMO CON I VOLTAGABBANA. "Stiamo con i cittadini, non con i voltagabbana", scrive su Twitter il leader del M5S Beppe Grillo, rinviando al post scritto da Luigi Di Maio sul blog del M5S e su Facebook.

DI MAIO: E' UN GOVERNO ILLEGITTIMO. "Questo governo non ha alcuna fiducia da parte nostra, gli ricorderemo che è un governo illegittimo". Così Luigi Di Maio, deputato M5S e vicepresidente della Camera, a In mezz'ora da Lucia Annunziata su RaiTre. "La scelta del Presidente della Repubblica - aggiunge - non la condividiamo ma la rispettiamo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata