M5S e Pd a Matteo Renzi: "O Conte o il voto"
M5S e Pd a Matteo Renzi: "O Conte o il voto"

Il leader di Italia Viva critica la manovra in un'intervista a Il Messaggero e avverte: "Avanti anche senza Conte". 5 Stelle: "No a giochini di palazzo", Franceschini: "Questo è l'ultimo governo della legislatura"

5 Stelle e Pd rispondono quasi con una sola voce alle critiche di Matteo Renzi alla manovra: "Non esiste futuro per questa legislatura se qualcuno prova a mettere in discussione il presidente Conte con giochini di palazzo", si legge in una nota del Movimento pubblicata su Facebook dopo l'intervista del leader di Italia Viva a Il Messaggero, nella quale ha duramente criticato la legge di Bilancio. "Auto aziendali, plastica, zucchero: no a nuove tasse, una mazzata per la classe media", le parole di Renzi che poi aggiunge: "Avanti anche senza Conte". Anche il Partito democratico ribadisce che l'alternativa a questo governo è solo il voto e lo fa attraverso il ministro Dario Franceschini: "Il governo Conte è l'ultimo di questa legislatura. Chi lo indebolisce con fibrillazioni, allusioni, retroscena di palazzo, fa il gioco della destra", scrive il ministro della Cultura su Twitter.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata