M5S, Di Maio: Non mi sento insidiato da Conte

Roma, 30 ott. (LaPresse) - "Non mi sento insidiato da Giuseppe Conte. Non solo, credo che questo governo sia una squadra che debba portare avanti il programma". Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, nel corso delle sue comunicazioni in Senato. "Se facciamo squadra i cittadini comprenderanno quello che stiamo facendo", conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata