M5s, Di Maio: "Andiamo al governo, si deve per forza passare da noi"
Continuano la gradi manovre post voto. "Andiamo al governo, devono per forza passare da noi", ripete il leader del Movimento 5 Stelle. Luigi Di Maio, che annuncia l'investitura di Giulia Grillo a capogruppo alla Camera e di Danilo Toninelli al Senato. In casa Lega Matteo Salvini ribadisce: "Non faremo accordi partitici". Poi avverte: "O il governo può governare o la parola torna agli italiani". Ancora tensioni nel Pd. È sfida per la leadership tra Zingaretti e Delrio mentre il ministro Calenda, appena iscritto al partito, avverte: "Basta autoflagellazione o alle prossime elezioni ci troveremo a scegliere tra M5s e Lega"