M5S deposita proposta per estendere l'Italicum al Senato
La Consulta si pronuncerà il 24 gennaio

Il M5S ha depositato a Montecitorio una proposta di legge che estende i principi del sistema elettorale vigente per la Camera, cioè l'Italicum, anche al Senato. "In questo modo, il giorno dopo che la Consulta si sarà pronunciata, avremo già una legge elettorale per entrambi i rami del Parlamento", scrive il bolg di Beppe Grillo. "Chi propone altro - si legge- vuole imporre al Paese l'ennesimo governo non eletto che riproporrà le solite manovre lacrime e sangue per arrivare fino a settembre 2017 quando i parlamentari matureranno la pensione d'oro. L'Italia è in ginocchio: l'economia cresce la metà di quelle europee, 18 milioni di cittadini sono a rischio povertà e la disoccupazione è oltre il 20% se si contano anche gli inattivi. Gli italiani devono essere chiamati a scegliere sul loro futuro con libere elezioni il prima possibile".

LEGGI ANCHE 'Italicum, la Corte costituzionale deciderà il 24 gennaio'

LEGGI ANCHE 'Italicum, Consulta replica a polemiche: Data secondo regole '

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata