M5S, D'Incà: "Scena del balcone? Io non l'avrei fatta, errore di giovinezza"

Il ministro per le Riforme e i Rapporti con il Parlamento ospite di PoliticaPresse

Scena del balcone quando si ottennero numeri più alti per il deficit? "Credo non lo faremmo più". Così il ministro per le Riforme e i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà (M5S), ospite del Forum PoliticaPresse. "Io ero sotto, e da lì guardavo il balcone - ha aggiunto D'Incà -. Ero quella persona che guardava, e già a quell'epoca non mi sembrava fosse corretto anche perché la povertà è difficile da sconfiggere. La povertà è anche povertà culturale. E' una sfida continua, dobbiamo continuamente batterci contro ogni tipo di povertà. E' un percorso lungo. Abbiamo espresso quello che era il Movimento, una fase di giovinezza, avevamo comunque trovato le risorse per il nostro grande sogno".