M5S, Casaleggio: Non posso sconfessare promesse a elettori e iscritti

Roma, 4 ott. (LaPresse) - "Il MoVimento 5 stelle è nato proprio con alcune promesse agli iscritti e agli elettori che io non ho dimenticato e non posso sconfessare. La prima di queste è che non saremmo mai diventati partito, non solo come struttura, ma soprattutto come mentalità. Molti confondono la parola partito con una struttura organizzativa, ma in realtà è un'impostazione di potere". Lo scrive il presidente dell'Associazione Rousseau, Davide Casaleggio, in un post pubblicato sul 'Blog delle stelle'. "Il partito ha un gruppo di poche persone che decide tutto per tutti. Le liste elettorali, le nomine, i programmi, i supporti elettorali nelle diverse città. Nel movimento invece il potere si esercita dal basso e si trovano tutti i modi per garantire la trasparenza e la condivisione delle scelte tra gli iscritti", aggiunge. (Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata