M5S, a probiviri richiesta espulsione per Nicola Morra

Roma, 30 gen. (LaPresse) - Nicola Morra nel mirino di una parte dei Cinquestelle. A quanto si apprende da fonti interne, infatti, l'attuale presidente della commissione Antimafia, volto storico del Movimento 5 Stelle, è al centro di una polemica interna per la sua scelta di non dare il proprio voto al candidato presidente della Calabria, Francesco Aiello. Tanto che al collegio dei probiviri è arrivata una segnalazione scritta su alcune sue mancanze nei confronti delle regole pentastellate, chiedendone l'espulsione, per aver ammesso pubblicamente (con un'intervista al 'Corriere della sera' non smentita). La situazione è ancora in una fase embrionale, dunque nulla è deciso e nulla è stabilito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata