Lucano rientra a Riace: "Non cerco nessuna vendetta"

"Sarà una cosa di noi calabresi, ma non cerco nessuna vendetta". Così Mimmo Lucano in una conferenza stampa dopo il suo rientro nel comune in provincia di Reggio Calabria. Poi il primo cittadino chiede a Salvini: "Ha seminato odio e rancore, diventi una persona umana".