Lombardia, Lega: Spiace per silenzio Governo su Garavaglia

Roma, 17 lug. (LaPresse) - "Tra tanti attestati di solidarietà a Massimo Garavaglia, spiace che gli unici quasi silenti siano proprio molti alleati al governo. Non vorrei che avessero sperato in una condanna. Evidentemente sui diritti civili, sulla presunzione d'innocenza e sul concetto di una giustizia giusta in tempi rapidi serve con urgenza una riforma". Così una nota della Lega.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata