Lombardia, Formigoni (Pdl): Candidare Maroni errore esiziale

Roma, 25 nov. (LaPresse) - "Per me un candidato leghista in Lombardia sarebbe un errore esiziale, che porterebbe alla distruzione del Pdl. Candidare Maroni sarebbe distruttivo. Non ho nulla contro Maroni, ma in politica bisogna tenere conto degli equilibri. In Lombardia il candidato deve essere del Pdl anche in base agli accordi presi nel 2010". Lo ha detto Roberto Formigoni, governatore della Regione Lombardia, ai microfoni di TgCom24.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata