Lombardia, Fontana: "Sui cavalcavia della Milano-Meda allarme intempestivo"
"Un allarme intempestivo", così il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana definisce la questione dei quattro cavalcavia sulla Milano-Meda la cui solidità è al centro dell'attenzione dopo il crollo di ponte Morandi a Genova. "La perizia dice che fino al 31 agosto non c'era alcun tipo di pericolo, ora dovremo valutare se in questo anno si sono verificati episodi critici o se le condizioni sono tali e quali a prima". Sul rapporto con la Provincia di Monza e della Brianza Fontana assicura che "non c'è alcuna polemica", ma anzi dialogo "per trovare una soluzione".