Lombardia, Bossi: Siamo una squadra, votate Maroni, votate guerriero

Bergamo, 22 feb. (LaPresse) - "Siamo una squadra, adesso c'è Maroni e così sia, Maroni diventi governatore della Lombardia. Siamo o non siamo la squadra della Padania? E allora andiamo a vincerla questa partita". Lo ha detto il fondatore della Lega, Umberto Bossi, dal palco della Fiera di Bergamo dove Roberto Maroni conclude la sua campagna elettorale per il Pirellone. "Siamo una squadra - ha ribadito - e le squadre giocano unite. Maroni deve assolutamente diventare governatore della Lombardia". "Bisogna votare guerriero - ha proseguito Bossi - il guerriero di Pontida. Non possiamo dividerci, restiamo uniti per portare la libertà alla nostra gente, alla nostra terra. Quando Maroni completerà il progetto con Cota e Zaia avremo una cintura di sicurezza contro Roma che ci ha portato via un sacco di soldi". "Voi - ha concluso - state votando contro una grande tenaglia contro Roma, con Maroni a Milano governatore della Lombardia ed io a Roma a menare legnate contro il sistema che ha distrutto l'Italia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata