Lombardia, Albertini fuori dal consiglio regionale ma andrà in Senato

Milano, 26 feb. (LaPresse) - Mancano una manciata di voti perché lo scrutinio delle elezioni regionali in Lombardia sia ultimato, ma dai dati emerge che Gabriele Albertini e la sua lista non avranno seggi al Pirellone, si consolerà con l'elezione in Senato. La maggioranza va al centrodestra con 49 seggi. I consiglieri del Pdl saranno 19 e 15 quelli della Lega a cui si aggiunge il presidente della Regione Roberto Maroni. Due seggi andranno a Fratelli d'Italia e 1 ai pensionati. L'opposizione avrà 22 seggi. Saranno 16 i posti per il Pd a cui si aggiunge il seggio di Ambrosoli. Un posto andrà a Sel e 4 seggi andranno al Patto Civico. Nessun posto, invece, andrà a Sel. I seggi del M5S saranno 9, tra cui quello della candidata alla presidenza Silvana Carcano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata