Libia, Gentiloni: Positiva azione Usa, Italia valuterà richieste
"Se prenderemo una decisione ne daremo informazione al Parlamento", ha precisato il ministro

"E' un fatto molto positivo che gli americani abbiano deciso di intervenire" in Libia. "Il 90% dei migranti che arrivano in Italia, provengono dalla Libia e questo è il motivo per il quale ci interessa così tanto la stabilizzazione del Paese oltre che per la minaccia terroristica. Inoltre la Libia è potenzialmente ricchissima e" ci interessa che "torni a essere un Paese ricco di possibilità". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, a 'Uno Mattina', a proposito dei raid Usa in Libia.

Gentiloni ha poi aggiunto: "Valuteremo se ci saranno richieste, se prenderemo una decisione ne daremo informazione al Parlamento". Così il ministro a proposito dei raid americani in Libia e un possibile uso delle basi italiane, fra le quali quella di Sigonella.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata