Libia, Gentiloni: Ogni giorno perso su nuovo governo dà spazio a Isis
Il ministro degli Esteri preme sulla necessità di arrivare a una soluzione rapida

"Ogni giorno che si perde nel formare questo governo" di unità nazionale in Libia, "è un giorno che dà qualche chance in più allo Stato islamico". Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni a Radio Anch'io, su RadioUno, a poche ore da un sanguinoso attentato che ha ucciso decine di persone in un centro di addestramento libico, probabilmente compiuto dall'Isis.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata