Libia e dazi, asse Italia-Usa
Grande sintonia tra Giuseppe Conte e Donald Trump. Il presidente del Consiglio incassa l'appoggio del presidente americano su migranti e Libia dopo l'incontro molto cordiale di ieri alla Casa Bianca: "L'Italia sia un esempio in Europa", afferma Trump riconoscendo poi a Roma un ruolo di leadership nella stabilizzazione della Libia. Sul fronte economico il presidente Usa avverte: "Troppi 31 miliardi di deficit commerciale con l'Italia" ma rassicura Conte: "I dazi non danneggeranno le imprese italiane". Il presidente del Consiglio ha parlato anche della Russia: "La nostra posizione non cambia, vogliamo dialogare con tutti"