Libia, Di Maio: Rischio terrorismo, stop interferenze

Milano, 10 gen. (LaPresse) - “C'è un rischio terrorismo che noi possiamo risolvere, possiamo evitare se riusciamo a mettere attorno a un tavolo tutti gli attori di questa crisi che non sono solo i libici purtroppo, ma ci sono paesi che hanno interferenze e interferiscono continuamente con questa guerra civile". Cosi il ministro degli esteri, Luigi Di Maio al termine del Consiglio Ue per gli Affari esteri a Bruxelles. “Il nostro obiettivo - ha aggiunto Di Maio - è metterli attorno a un tavolo, insieme a altri paesi della comunità europea e della comunità internazionale per riuscire a trovare una soluzione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata