Libia, Conte: "Abbiamo lavorato tanto per accordo, mettendo Haftar e Serraj nella stessa stanza"

"Abbiamo lavorato tanto per questo accordo, siamo riusciti a mettere insieme nella stessa stanza Haftar e Serraj". Così il premier Giuseppe Conte sulla situazione della Libia, parlando con i giornalisti davanti a Palazzo Chigi. "Sono molto cauto, fino all'ultimo preferisco non dare per scontato nulla - aggiunge il presidente del Consiglio - incrociamo le dita".