Letta: Senza stabilità politica impossibile ripresa

Londra (Regno Unito), 17 lug. (LaPresse) - "La stabilità politica è una questione fondamentale per noi, senza non c'è crescita. Il mio lavoro è potenziare la stabilità politica. Serve una riforma politica su questo punto. E' importante che il Senato abbia approvato il primo passo di un processo affinchè l'Italia arrivi a importanti modifiche costituzionali. Chiedo ai partiti di continuare lungo questo percorso perché è quello giusto. Senza stabilità politica sarà impossibile agganciare ripresa". Lo ha detto il premier Enrico Letta in conferenza stampa congiunta con l'omologo britannico David Cameron a Londra.

Letta si è poi soffermato a parlare del Regno Unito in Europa spiegando che "è interesse dell'Italia e dell'Unione Europea che il Regno Unito resti in Ue. Altrimenti l'Europa sarebbe meno liberale, meno innovativa, meno orientata verso il mercato e non avrebbe lo stesso ruolo a livello globale".

"E' importante - ha spiegato - il rapporto Italia-Gran Bretagna nell'Unione Europea, in primis sulle riforme da attuare. La necessità è quella di un'Europa più flessibile, perché c'è bisogno di un atteggiamento diverso. Condivido l'opinione di Cameron, dobbiamo chiudere il divario tra cittadinanza e istituzioni europee. Ritengo che possiamo lavorare congiuntamente su questo fronte. Il semestre italiano nel 2014 potrà aiutarci a raggiungere nuovi accordi e traguardi su questo fronte".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata