Letta: La disoccupazione giovanile è il vero incubo

Bruxelles (Belgio), 2 mag. (LaPresse) - "Ho detto a Barroso quanto siano forti le speranze di combattere la disoccupazione giovanile che è il vero incubo del nostro Paese e dell'Europa". Lo ha detto il premier Enrico Letta, al termine dell'incontro a Bruxelles col capo della Commissione Ue Josè Barroso. "Ieri - ha aggiunto - era il primo maggio e purtroppo c'è poco da festeggiare, è la disoccupazione la caratteristica principale della nsotra società". Proprio per questo, ha sottolineato, già "dal Consiglio europeo di giugno" serviranno subito misure contro la disoccupazione.

Riguardo alle richieste di Bruxelles circa le misure che consentiranno all'Italia di alleggerire il fisco mantenendo gli impegni di bilancio, Letta ha annunciato che "nelle prossime settimane presenteremo le idee per spiegare come intendiamo restare negli impegni" di finanza pubblica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata