Letta: Anche io offeso da frasi contro Kyenge, profondo sdegno

Roma, 13 giu. (LaPresse) - "Cecile Kyenge ha ragione, ognuno di noi dovrebbe sentirsi offeso, e anch'io mi sento offeso". Lo afferma in una nota il presidente del Consiglio Enrico Letta a proposito delle dichiarazioni sul ministro dell'Integrazione della consigliera di quartiere a Padova Dolores Valandro. "Si tratta di parole che non meritano altro commento che il profondo sdegno. Merita invece Cecile tutta la solidarietà mia personale, del governo e del Paese", aggiunge Enrico Letta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata