Leonardo, figlio di Marcello Foa, lavora nello staff di Salvini
Il padre è il candidato voluto da Lega e M5s alla presidenza Rai. Il ragazzo gestisce i social del vicepremier

Mentre è stallo sulla presidenza Rai dopo il no della commissione Vigilanza a Marcello Foa, scoppia la polemica sul figlio del candidato a viale Mazzini, Leonardo. Come riporta il suo profilo Linkedin, infatti il giovane fa parte dello staff della comunicazione del vice presidente del Consiglio e ministro dell'Interno Matteo Salvini

Laurea in Economia aziendale alla Bocconi, master alla Scuola di management di Grenoble: il curriculum di Leonardo Foa è notevole. Nel settembre 2017 il lavoro alla SistemaIntranet.com, la società di Luca Morisi e Andrea Paganella che ha gestito la campagna elettorale di Salvini, poi l'ingresso nello staff del ministro. Come riporta L’Espresso, che per primo ha dato la notizia, Foa si occupa della produzione e della condivisione dei contenuti del profilo Facebook di Salvini e di quelli a lui collegati. 

Dal Viminale arrivano le precisazioni: Foa figlio ha studiato la comunicazione social di Salvini nell'ambito del progetto di tesi. In questo modo ha cominciato a collaborare con lo staff del leader leghista, esperienza proseguita da quando Salvini è diventato ministro e ora fa parte del team comunicazione. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata