Legge stabilità, Sisto (Fi): Bonus bebè è spot elettorale

Roma, 22 ott. (LaPresse) - Il bonus bebè è "una vera e propria trovata pubblicitaria, uno pseudo-incentivo alla natalità, rivolto per altro a una platea di soggetti benestanti, con reddito addirittura fino a 90mila euro; ed è ovvio che tutto questo deve per forza piacere ai renziani della prima e dell'ultima ora, mentre non può piacere agli 'storici' del Pd". Lo ha dichiarato il deputato Francesco Paolo Sisto (Fi), intervenendo ad Agorà, su Rai3.

Il bonus bebé sarebbe, per il parlamentare, il segno di una divisione all'interno del Pd: "da una parte ci sono quelli che, come Migliore e Romano, salgono sul carro dell'oggi vincente, che è cosa ben diversa dal vincitore finale. Per questi neorenziani ci sarà senz'altro un problema di adattamento: quando si indossano le scarpe di altri, all'inizio fanno un po' male, ma poi col tempo ci si abitua a tutto. Dall'altra parte, invece, c'è una minoranza agguerrita, composta da dissidenti implacabili come Fassina".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata