Legge stabilità, Sacconi (Ncd): Detassare case e immobili produttivi

Roma, 2 nov. (LaPresse) - "Il Nuovo centrodestra ha condiviso la impostazione complessiva di una manovra fortemente orientata alla crescita attraverso le riforme strutturali e la drastica riduzione della pressione fiscale. Abbiamo peraltro ottenuto una specifica attenzione alla natalità e alla famiglia. Rimane tuttavia irrisolto un nodo decisivo per la ripresa dei consumi interni sul quale concentreremo la nostra proposta emendativa". Lo dichiara Maurizio Sacconi, capogruppo al Senato di Ncd. "E' quello di una tassazione eccessiva e incerta sulla casa - spiega - e sugli immobili produttivi che ha generato insicurezza e fatto crescere il risparmio. La L. di Stabilità dovrebbe fissare tetti più contenuti alla tassazione locale, imporre la pubblicazione dei costi e fabbisogni standard, semplificare l'imposizione sugli immobili, incoraggiare il mercato immobiliare. Ci adopereremo in questo senso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata