Legge stabilità, Renzi: Escludo apertura procedura infrazione Ue

Roma, 17 ott. (LaPresse) - "Dobbiamo smettere di vedere l'Ue come qualcosa di distante che da' solo giudizi". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, intervistato dal Tg1.

"Escludo - ha aggiunto il premier - l'apertura della procedure d'infrazione, se c'è da discutere siamo pronti a farlo, ma questa manovra deve andare nella direzione del Paese con il rispetto delle procedure europee".

"Noi - ha concluso Renzi - siamo quelli che hanno sempre rispettato tutte le norme europee anche se a volte non avremmo voluto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata