Legge stabilità, Padoan: Presto risposta a lettera Ue, non so se oggi

Napoli, 24 ott. (LaPresse) - "La risposta" alla lettera inviata dalla Commissione europea al governo italiano sulla legge di stabilità "sarà inviata rapidamente, non so se entro oggi". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo al XXIX Convegno dei giovani imprenditori di Confindustria. "Nella lettera - ha sottolineato Padoan - c'è scritto 'possibly' e 'possibly' significa che forse" la risposta "non la daremo oggi, forse un giorno dopo: chiedo scusa a chi è impaziente".

"Io mi stupisco per lo stupore - ha proseguito il ministro in merito alle polemiche sulla pubblicazione della lettera - Abbiamo fatto un atto di estrema trasparenza per evitare sul nascere che si facessero le più assurde e fantasiose speculazioni su quello che il Governo ha fatto". "Siamo, come sempre, in un dialogo costruttivo e assolutamente cordiale con la Commissione europea" sulla legge di stabilità, ha precisato Padoan, che ha concluso dicendo: "Mi auguro che il Parlamento possa apportare miglioramenti alla legge di stabilità, ma anche che sia mantenuta la sostanza compatta di questa legge sia per quanto riguarda i saldi che per la logica e le composizioni. Non ci devono essere sorprese o stravolgimenti di questa legge".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata