Legge stabilità, minoranza Pd, Sel e M5s uniti contro aumento tetto contante

Roma, 9 nov. (LaPresse) - Sopprimere l'articolo che prevede l'aumento del tetto all'uso del contante da 1.000 a 3.000 euro. E' quanto prevedono alcuni emendamenti alla legge della stabilità presentati dalla minoranza del Pd, da Sel e dal Movimento Cinque Stelle. Un fronte compatto che vuole modificare quanto programmato dalla legge varata dalla maggioranza.

Sempre una variazione, ma opposta, chiedono da Forza Italia: aumentare cioè il prelievo del contante da 3mila euro a 6mila euro. E' quanto prevede un emendamento alla legge di stabilità presentato dai senatori di Forza Italia Romani, Bernini, D'Alì, Pelino, Floris, Boccardi, Ceroni, Mandelli e Gasparri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata