Legge stabilità, Maroni: Altro taglio per 1,5 mld a Sanità regioni

Milano, 4 dic. (LaPresse) - "Brutte notizie da Roma sul bilancio delle Regioni. Niente costi standard ma i soliti tagli lineari che penalizzano chi spende bene, come la Regione Lombardia. Per il 2015 nella sanità ci sarà un taglio che potrebbe arrivare a 1,5 miliardi di euro". Lo scrive su facebook il governatore della Lombardia Roberto Maroni. "La sforbiciata - si legge ancora sul post - azzera quasi del tutto l'incremento del Fondo sanitario nazionale di 2 miliardi, che era stato delineato nel testo del patto per la salute firmato quest'estate. Altri tagli, dei 4 mld previsti nella legge di stabilità a carico delle Regioni, dovrebbero invece toccare per '400 milioni il trasporto pubblico locale e 1,5 mld di riduzione su beni e servizi intermedi e farmaceutica'".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata