Legge stabilità, Gozi: Contiene tutte risposte che Ue chiede

Bruxelles (Belgio), 24 ott. (LaPresse) - "Riteniamo che nella legge di stabilità già ci siano tutte risposte che la Commissione europea chiede. Lo ha detto anche Napolitano", servono leggi di stabilità "che favoriscano la crescita e facciano ripartire l'economia, senza impantanarsi nello 'zero virgola'". Così Sandro Gozi, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega agli Affari europei, parlando a SkyTg24. Si va verso una mediazione allo 0,25 dell'aggiustamento del deficit strutturale? "Non siamo alle cifre specifiche - risponde Gozi - è in corso un lavoro di chiarimento sulla legge di stabilità e sui metodi di valutazione che devono essere condivisi. Una volta che il chiarimento sarà effettuato valuteremo se e come sarà necessario un ulteriore aggiustamento". "Padoan sta discutendo con Katainen, è interesse di tutti arrivare rapidamente a un chiarimento. Noi - ha sottolineato Gozi - stiamo applicando le regole comuni, e lo abbiamo fatto con la legge di stabilità".

"La pubblicazione della lettera sulla legge di stabilità inviata da Bruxelles all'Italia, ha aggiunto, "non è un atto di ribellione, è un atto di trasparenza. Il nostro Paese è abile a costruire leggende metropolitane e abbiamo deciso di fare una scelta di trasparenza visto che riguarda gli italiani e le tasche degli italiani". "Per noi - ha risposto a chi gli chiedeva un commento alla decisione di Parigi, che ha scelto invece di non pubblicare la lettera della commissione Ue - le trattative più sono trasparenti meglio è. Con la Francia c'è tanta convergenza, se divergiamo sulla pubblicazione della lettera" non è grave.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata