Legge stabilità, Gigli (Pi): Messi in sicurezza fondi scuole paritarie

Roma, 21 nov. (LaPresse) - "La maggioranza ha accettato di riportare al Miur tutto il fondo per le scuole paritarie sottraendolo alle necessità di pareggio di bilancio delle regioni, che avrebbero potuto destinarlo secondo altri ordini di priorità come è già successo negli anni precedenti". Lo rende noto il deputato del gruppo parlamentare 'Per L'Italia' Gian Luigi Gigli, primo firmatario dell'emendamento alla Legge di Stabilità presentato per garantire certezza di finanziamento alle scuole paritarie.

"Fermo restando che i fondi sono del tutto insufficienti e che in Italia non si può ancora parlare in alcun modo di libertà di scelta educativa, l'aver messo in sicurezza i fondi disponibili - sottolinea Gigli (Pi) - permetterà almeno alle scuole di programmare investimenti e attività in un quadro di certezze economiche. Ora può iniziare la battaglia per il riconoscimento dei costi standard di tutte le scuole, premessa per la piena attuazione della legge Berlinguer sulla parità scolastica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata