Legge Severino, caso De Luca: rinviata la decisione, il presidente resta in carica

Napoli, 28 dic. (LaPresse) - La prima sezione civile del Tribunale di Napoli ha rinviato il giudizio di merito, ai sensi dell'articolo 23, proposto dagli avvocati del presidente della Campania, Vincenzo De Luca, relativo alla sospensione per effetto della legge Severino. De Luca resta così in carica alla guida della Regione. Ora sullo spinoso caso si attende il verdetto della Consulta sulle eccezioni di incostituzionalità.

"Confermiamo la nostra assoluta serenità e, come sempre, il pieno rispetto per la magistratura e la sua autonomia. Continueremo a lavorare al servizio della nostra comunità, senza farci distrarre da vicende che a volte hanno come unica ragione la strumentalità politica". Commenta il presidente della Regione Campania. "Esprimo gratitudine e apprezzamento ai magistrati di Napoli che, indiferrenti a pressioni e condizionamenti di varia natura, continuano ad affermare semplicemente le ragioni dello stato di diritto", conclude De Luca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata