Legge elettorale, Renzi: In aula entro l'anno. Soglia a 3% e preferenze

Roma, 10 nov. (LaPresse) - L'obiettivo è quello di far arrivare la riforma della legge elettorale in aula alla Camera prima della fine dell'anno. E' quanto avrebbe ribadito Matteo Renzi ai rappresentanti della maggioranza riuniti a palazzo Chigi. E' quanto si apprende da fonti parlamentari. L'orizzonte del Governo, avrebbe rassicurato poi il premier, rimane quello della legislatura, fino al 2018. Intanto il premier avrebbe proposto un documento comune in cui si prevede un premio di maggioranza a chi ottiene il 40% dei consensi, soglia di sbarramento abbassata al 3% e introduzione delle preferenze.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata