Legge elettorale, Orlando: Sarà problema spiegare alleanza con FI
"Nasce da anomalia, alcuni chiedevano una legge, altri chiedevano una data"

"Questo sistema non è il tedesco, è un proporzionale con uno sbarramento al 5%.  Ci dobbiamo porre il problema se questo sistema garantirà più o meno stabilità Io non credo che garantirà stabilità. Sarà un problema del M5S spiegare come passare da uno vale uno ai listini ma sarà un nostro problema spiegare come l'altra forza non populista del Paese, e cioè Forza Italia, sia parte di un progetto riformista del Paese". Così Andrea Orlando nel corso della direzione Pd.

Sulla legge elettorale "la forma oscura del tutto il contenuto. Il successo oscura il merito del risultato". Orlando ha aggiunto: "Questo compromesso nasce con un presupposto anomalo: alcuni chiedevano una legge, altri chiedevano una data - ha aggiunto - questo contribuisce non poco a mettere in secondo piano il merito".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata