Legge elettorale, il Pd chiede la fiducia
Il Pd chiede al premier Gentiloni di mettere la fiducia sulla legge elettorale. A poche ore dall'inizio del dibattito alla Camera, il capogruppo dem Rosato, padre del sistema Rosatellum 2.0 sostenuto da Pd, Alternativa popolare, Forza Italia e Lega, ha chiesto al primo ministro di blindare la legge legandola alla sopravvivenza del governo. "Il testo è frutto di un faticoso equilibrio tra maggioranza e opposizione", dice Rosato, "e sottoporlo ai voti segreti potrebbe creare delle difficoltà". Immediata la replica di MdP: "Siamo oltre i limiti della democrazia" ha twittato il coordinatore Roberto Speranza.