Legge elettorale, Bersani: Fiducia? Stavolta prima Paese e poi Ditta

Roma, 1 apr. (LaPresse) - La fiducia sulla legge elettorale "è stata messa una sola volta e dopo un ostruzionismo feroce. Era il '53, la legge truffa. Sono cambiati i regolamenti, non so se Renzi si spingerà fino a quel punto". Così, l'ex segretario Pd Pier Luigi Bersani in un colloquio con il quotidiano 'La Repubblica'. Ma se lo fa, che succede alla 'ditta'? "Stavolta - è la risposta - prima viene il Paese, poi la Ditta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata