Legge di Stabilità, Morando: Per sud credito d'imposta rafforzato

Roma, 10 nov. (laPresse) - "Alcune misure nazionali già presenti" nel disegno di legge Stabilità "avranno un effetto più rilevante al sud che al centro-nord", tuttavia il Governo si dichiara "disponibile" a "ragionare di ulteriori interventi mirati allo sviluppo delle aree meridionali". Così il viceministro all'Economia, Enrico Morando, nel corso delle repliche sul disegno di legge Stabilità in commissione Bilancio. "Si può ipotizzare, tra l'altro - aggiunge, come riportato nei resoconti dei lavori della commissione - un credito d'imposta rafforzato da affiancare agli ammortamenti di beni strumentali, da finanziare eventualmente con i fondi strutturali, oppure una accentuazione del bonus per le nuove assunzioni attualmente prolungato, su base nazionale, con un contributo al 40 per cento".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata