Lega, procuratore Greco: In corso accertamenti per capire se ci siano reati

Milano, 11 lug. (LaPresse) - "Stiamo facendo degli accertamenti per capire se ci siano o meno dei reati". Lo ha detto il procuratore di Milano Francesco Greco, facendo riferimento all'indagine per corruzione internazionale avviata dal procuratore aggiunto Fabio De Pasquale e i pm Sergio Spadaro e Gaetano Ruta su presunti finanziamenti ottenuto dalla Lega da diversi imprenditori e funzionari di Mosca. Vicenda che è stata raccontata in diversi articoli de l'Espresso. Ieri inoltre il sito americano BuzzFeedNews ha pubblicato una registrazione del 18 ottobre scorso nella quale Gianluca Savoini, animatore dell'associazione Lombardia Russia, si sarebbe incontrato con alcune persone all'hotel Metropole di Mosca "per negoziare i termini di un accordo per inviare milioni di dollari frutto dei proventi del petrolio russo al partito di Salvini, attraverso un canale segreto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata