Lega, Maroni: Al momento alleanza con Pdl sarebbe contro natura

Milano, 21 nov. (LaPresse) - Il segretario della Lega Nord, Roberto Maroni, esclude un'alleanza con il Pdl per le prossime elezioni politiche perché "sarebbe contro natura". Lo ha detto nel corso della presentazione del suo libro 'Il mio Nord' alla Fondazione Cariplo a Milano. "Ho un difetto - ha detto - quello di essere eccessivamente generoso, quindi concedo sempre agli altri la possibilità di discutere e confrontarsi. Per la Lombardia noi siamo ancora al governo con il Pdl. Per quanto mi riguarda, salvo che la Lega decida diversamente, con noi all'opposizione a Roma e il Pdl al governo - ha concluso - non c'è la minima possibilità di fare l'accordo per le elezioni politiche. Sarebbe contro natura".

Per quanto riguarda la Lombardia, ha poi spiegato: "Sono convinto che si debba prendere una decisione entro pochi giorni". "Noi siamo pronti - ha aggiunto Maroni - abbiamo fatto quello che dovevamo fare, aspettiamo ancora qualche giorno, poi la macchina parte". Liquidata la questione, Maroni è passato subito a discutere di campagna elettorale: "In campagna elettorale non mi sentirete parlare mai male degli avversari. Parlerò di quello che voglio fare, penso che la gente voglia questo: è una questione di stile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata