Lega, Maroni: A Bologna festa senza Ncd, svolta per le amministrative

Milano, 6 nov. (LaPresse) - "Andrà a Bologna? Sì, certo. Berlusconi, alla fine, ha sciolto la riserva. E' importante che ci sia per la prima volta una grande manifestazione che vede riunita una parte importante del centrodestra. Manca solo Ncd, che qui governa con noi e a Roma con Renzi: questa è una dissociazione politica che va risolta". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, intervenendo a un convegno a Palazzo Pirelli, a proposito della manifestazione organizzata dalla Lega Nord a Bologna domenica in piazza Maggiore per dare una 'spallata' al governo Renzi.

"Ci sarà - ha aggiunto - tantissima gente. Sarà una bellissima festa. Spero che le forze dell'ordine tengono a bada i soliti esagitati e scalmanati, che non sopportano la democrazia, chi la pensa diversamente e vogliono mettere un bavaglio". "La manifestazione a Bologna non è una provocazione. Potrebbe essere davvero una svolta almeno per le amministrative" in alcune grandi città", ha concluso Maroni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata