Lega, la procura di Milano chiede rinvio a giudizio per Bossi e figli

Milano, 25 giu. (LaPresse) - La procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio di Umberto Bossi e dei suoi figli Riccardo e Renzo. La stessa richiesta è stata avanzata anche per altre sei persone, tra cui l'ex tesoriere del Carroccio Francesco Belsito, e riguarda l'inchiesta sulla gestione dei fondi della Lega Nord.

I pm hanno chiesto invece l'archiviazione per la posizione dell'ex vicepresidente del Senato Rosi Mauro, accusata di appropriazione indebita nell'ambito dell'indagine sulla gestione dei fondi del Carroccio. Secondo i magistrati, infatti, Mauro avrebbe fornito documenti e prove tali da mettere in dubbio la solidità dell'ipotesi accusatoria.

Le foto del suo primo comizio da ex segretario alla festa della Lega (agosto 2012)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata