Lega, Fontana: Facciamo più figli e non pensiamo a migranti

Roma, 8 dic. (LaPresse) - "La prima cosa da fare non è occuparsi dell'immigrazione, ma fare in modo che gli italiani facciano più figli". Così il ministro per la Famiglia e la disabilità, Lorenzo Fontana, parlando dal palco della manifestazione della Lega in corso in piazza del Popolo in Roma. "Abbiamo la nostra tradizione e vogliamo che venga trasmessa: per questo vogliamo che i nostri simboli, i nostri crocifissi siano esposti. Noi non ci vergogniamo della nostra tradizione", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata