Lega, Calderoli: Io come Don Chichotte mentre partito si sfaldava

Zanica (Bergamo), 1 mag. (LaPresse) - "Siamo in tanti, alla faccia di chi ci vuole male. Spero saremo in tanti anche ai congressi nazionali e federali. Lì dimostreremo che il movimento è unito. Negli ultimi mesi non è sempre stato così. Mi sentivo spesso Don Chichotte, cercavo di tenere la Lega unita, mentre sembrava stessimo sfaldandoci. Anche qualcuno nei vertici si sparava a vicenda". Così Roberto Calderoli, intervenendo al 'Lega unita day' a Zanica nel bergamasco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata